You are currently viewing Manutenzione della CATENELLA DELLA CONSACRAZIONE

Manutenzione della CATENELLA DELLA CONSACRAZIONE

Con il passare del tempo, a contatto con la pelle e altre sostanze, la catenella tende a ossidarsi e ad assumere una patina di colore grigio scuro. A chi la toglie e la indossa ogni tanto, sarà utile asciugarla, se bagnata, e lucidarla con un panno morbido.

Chi invece la tiene allacciata sempre al polso e nota i segni dell’ossidazione, può provare a rimuovere la patina nel seguente modo:
1 – bagnare la catenella con acqua strofinando gli anelli con uno spazzolino (o una spugnetta) e del sapone neutro per le mani, evitando il moschettone di chiusura;
2 – risciacquare bene;
3 – asciugare accuratamente la catenella;
4 – strofinare le maglie con un panno morbido di lana/cotone o in microfibra per lucidarle.